Societa e bilanci

Il conto cointestato non va diviso a metà

di Angelo Busani

Se un conto corrente bancario è cointestato, le giacenze che esso ospita si presumono appartenenti ai cointestatari in quote eguali; si tratta però di una presunzione vincibile mediante una prova contraria e, in particolare, anche mediante presunzioni gravi, precise e concordanti. Lo ha confermato la Cassazione, nella sentenza n. 809/2014.Una prova evidente della non contitolarità delle giacenze esistenti sul conto cointestato è, ad esempio, quella che può essere offerta nel caso in cui uno solo dei cointestatari abbia provveduto ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?