Societa e bilanci

La fusione in una società estera richiede un atto italiano

Deve essere stipulato per atto pubblico in Italia l'atto di fusione per incorporazione di una società italiana in una società soggetta a legge diversa da quella italiana (di un paese Ue o extra Ue), qualora quest'ultima legge non richieda l'atto pubblico di fusione per il perfezionamento del procedimento di fusione. Lo sostiene il Consiglio notarile di Milano nella nuova massima 140 . Secondo la legge italiana l'atto pubblico di fusione rappresenta, infatti, una fase essenziale del procedimento di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?