Societa e bilanci

Fusione e scissione nel mirino del fisco

di Dario Deotto

Una fusione per incorporazione seguita da una contestuale scissione non proporzionale sono da considerarsi elusive, anche se fatte per esigenze di ridefinizione degli assetti societari causa gli insanabili dissidi insorti tra i soci (appartenenti a due famiglie diverse). Inoltre, i costi dedotti da una società devono essere provati dalla stessa società perché possano ritenersi inerenti ai sensi dell’articolo 109, comma 5, del Tuir. Queste le conclusioni della Ctp di Mantova, con sentenza 350/01/2014 , depositata il 3 ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?