Societa e bilanci

Deduzioni ridotte per i soggetti Ias

di Alessandro Albano e Matteo Tamburin

La legislazione in materia di deducibilità degli interessi passivi penalizza in modo ingiustificato i soggetti Ias Adopter rispetto a quelli che adottano i principi contabili nazionali. L’articolo 96, commi 1 - 4 del Tuir prevede che, per i soggetti passivi Ires, gli interessi passivi sono integralmente deducibili sino a concorrenza dell’ammontare degli interessi attivi iscritti in bilancio («primo limite») e l’ammontare di interessi passivi che eccede, in ciascun periodo di imposta, il «primo limite», è ammesso in deduzione entro ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?