Societa e bilanci

Il credito del professionista può essere ammesso alla prededuzione

di Michele D’Apolito

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il credito del professionista può essere ammesso alla prededuzione, a condizione che il suo contributo si sia rivelato utile per la massa dei creditori. È quanto emerge dal decreto 1374/2015 del Tribunale di Milano relativo al trattamento dei crediti derivanti da prestazioni professionali verso una procedura di concordato preventivo, poi sfociata in fallimento. La vicenda trattata trae le mosse dal ricorso in opposizione presentato da un professionista contro il riconoscimento dell'importo insinuato, a fronte dell'opera da ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?