Societa e bilanci

Bancarotta fraudolenta documentale anche nel caso in cui il curatore debba svolgere indagini extracontabili

di Michela Grisini

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La bancarotta fraudolenta documentale è configurabile anche quando le irregolarità dell’imprenditore nella tenuta della contabilità costringono il curatore fallimentare a svolgere indagini extracontabili per ricostruire il bilancio. È quanto precisato dalla prima sezione penale della Corte di cassazione con sentenza del 9 marzo 2015, n. 9958 . I fatti di causa Nell’ambito di un procedimento penale per reati fallimentari, l’imputato veniva condannato in secondo grado per bancarotta fraudolenta. I giudici di appello motivavano la decisione sulla base ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?