Societa e bilanci

Beneficio fiscale sugli incassi esteri anche se non c’è reddito d’impresa

di Alessandro Martinelli e Antonio Tomassini

Via libera al credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero anche in assenza di redditi di impresa. È questa la principale novità prevista dalla bozza del Dlgs internazionalizzazione sui crediti esteri. La limitazione attuale L’attuale formulazione dell’articolo 165 del Tuir (comma 5) prevede infatti una limitazione qualitativa per fruire dei crediti di imposta relativi alle imposte pagate all’estero, riservandone la fruibilità solo in presenza di redditi di impresa prodotti all’estero per mezzo di stabili organizzazioni o attraverso ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?