Societa e bilanci

Nelle fusioni con Lbo il riporto è condizionato

di Angelo D’Ugo e Alessandro Germani

La fusione risponde a svariate esigenze in un’acquisizione o riorganizzazione aziendale e può essere attuata in modalità differenti: diretta quando la controllante incorpora la controllata, inversa nel caso contrario, per mantenere intatto un particolare status (la quotazione) o ottenere benefici amministrativi (evitare volture di licenze e autorizzazioni). Nell’ambito di un Lbo (articolo 2501-bis del Codice civile, fusione per acquisizione con indebitamento) poi, la fusione inversa serve a scaricare sulla target produttrice dei flussi di cassa il debito contratto dalla ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?