Societa e bilanci

Deducibilità sulla svalutazione crediti, la cassazione ribadisce i limiti

di Nicolino Monaco*

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il limite fissato alla deducibilità della svalutazione dei crediti dall'articolo 106, comma 1, del Tuir è il tema affrontato dalla Cassazione nella recente sentenza n. 13458/2015. La norma La norma delinea due limiti da rispettare nel calcolo della deducibilità spettante relativa agli accantonamenti e alle svalutazioni per rischi su crediti effettuati in base ai principi contabili: questi sono deducibili nell'esercizio, nel limite dello 0,50% del valore nominale o di acquisizione dei crediti iscritti in bilancio. L'ultimo periodo dello ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?