Societa e bilanci

Il paradiso fiscale abbandona la presunzione di elusività

Niente più interpelli obbligatori, fine della tassazione per trasparenza per le società collegate ed estensione generalizzata delle regole di determinazione del reddito d’impresa alle controllate estere. L’articolo 8 del Dlgs 147/2015 riordina in maniera incisiva la normativa sulle Controlled foreign companies abrogando sia l’articolo 168 del Tuir relativo alla presunzione di elusività per le collegate estere ubicate in un paradiso fiscale, sia l’articolo 168-bis inerente l’individuazione dei cosiddetti Paesi white list, ed, infine, modificando l’articolo 167 del ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?