Societa e bilanci

Falso valutativo, reato «limitato»

di Franco Roscini Vitali

Il delitto di falso in bilancio, dopo l’informazione provvisoria delle Sezioni unite penali della Cassazione, ruota intorno al principio di “rilevanza”. Il giudizio (si veda questo articolo di venerdì scorso), nella sostanza, conferma il contenuto della sentenza 890/16 e sancisce la sussistenza del delitto di false comunicazioni sociali anche con riferimento alle valutazioni quando il redattore del bilancio si discosta, consapevolmente e senza darne adeguata informazione giustificativa, dai criteri di legge o dai criteri generalmente accettati, costituiti dai ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?