Societa e bilanci

Liquidazione coatta, imposta e sanzioni a doppia corsia

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il consorzio tornato in bonis dopo la chiusura della liquidazione coatta amministrativa è sempre obbligato al versamento dell’Ici pregressa se non sono stati venduti dalla procedura gli immobili di sua proprietà durante la fase concorsuale. Intanto l’apertura della liquidazione coatta amministrativa così come la dichiarazione di fallimento non comportano l’estinzione dell’impresa ma solo la perdita della legittimazione sostanziale e processuale del suo titolare. Poi l’obbligazione Ici continua a gravare sul soggetto nei cui confronti è stata originariamente avviata la ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?