Societa e bilanci

Interpello probatorio fino al 30 settembre

di Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni

A decorrere dal 2016, per effetto della modifica dell’articolo 30, comma 4-bis della legge 724/1994, le società “di comodo” possono chiedere la disapplicazione della relativa disciplina attraverso la presentazione dell’interpello “probatorio” in luogo di quello “disapplicativo”. Il decreto legislativo n.156/2015, in attuazione della legge delega n.23/2014, ha modificato l’articolo 11 dello Statuto del contribuente con lo scopo di sostituire l’interpello concernente l’applicazione delle disposizioni tributarie nei casi di incertezza sulla corretta interpretazione delle disposizioni medesime, con nuove forme ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?