Societa e bilanci

Distrazione all'interno del gruppo societario

di Federico Gavioli

Non c’è condanna per l’amministratore per il reato di bancarotta quando la distrazione, di fatto, genera vantaggi all’impresa nel gruppo societario cui appartiene. In tema di reati fallimentari, la previsione di cui all’art. 2634 c.c., esclude dall’atto depauperatorio in presenza dei cd. vantaggi compensativi dei quali la società apparentemente danneggiata abbia fruito o sia in grado di fruire in regione della sua appartenenza ad un più ampio gruppo di società ovvero del suo collegamento con altra società, conferisce ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?