Societa e bilanci

Quando il fabbricato finisce tra i «beni-merce»

di Luca De Stefani

Gli immobili alla cui produzione o al cui scambio è diretta l’attività d’impresa devono essere contabilizzati tra i beni-merce. In questi casi, dopo aver registrato il costo di acquisto a Conto economico, alla data del rogito, questo componente negativo viene “sospeso”, alla fine del periodo d’imposta, tramite la registrazione delle rimanenze di magazzino. Con le scritture di apertura dell’anno successivo, le giacenze di Stato patrimoniale vengono stornate tra le rimanenze iniziali di Conto economico (tra i costi). Queste registrazioni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?