Accertamento e contenzioso

Trasferimento all’estero, serve un atto definitivo per vincolare il liquidatore sull’Ires

di Roberto Bianchi

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La cancellazione di una società in conseguenza del suo trasferimento all’estero non è rilevante ai fini dell’applicazione dell’articolo 36 del Dpr 602/1973.La Cassazione, con la sentenza 16446/2016 depositata il 5 agosto , ha voluto rappresentare uno scenario correlato alla responsabilità di soci, liquidatori e amministratori di società soggette all’Ires, relativamente all’articolo 36 del Dpr 602/1973 .L’onere è stato potenziato dall'articolo 28, comma 4, del Dlgs 175/2014, che ha disposto la facoltà di notificare atti impositivi, di liquidazione e di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?