Societa e bilanci

Alla lite avviata dagli ex soci partecipa anche il curatore

di Antonino Porracciolo

La curatela di una società fallita è litisconsorte necessaria nei giudizi tributari promossi dagli ex soci contro gli atti impositivi emessi solo nei loro confronti per fatti che, comunque, coinvolgono la responsabilità del fallimento. Lo afferma la sentenza 4298/24/2016 della Ctr Lombardia (presidente Liguoro, relatore Candido). La controversia esaminata scaturisce dall’impugnazione di un avviso di accertamento relativo a Iva e Irap; l’atto aveva come destinatari tre soci (due accomandanti e un accomandatario) di una Sas dichiarata fallita. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?