Societa e bilanci

Beni ai soci, imposta sostitutiva anche in un’unica soluzione

di Alfredo Calvano

LA DOMANDA Una Srl ha usufruito della possibilità ex articolo 1, commi da 115 a 120, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, di assegnare in via agevolata ai soci i beni immobili di proprietà al fine di semplificare la chiusura della società. Essendo gli immobili gli unici beni di proprietà la società è stata messa in liquidazione e, nello stesso giorno, è stato fatto l’atto di assegnazione. La liquidazione verrà chiusa entro la fine del corrente anno; dal momento che in base a quanto dice la circolare 26/E/2016 dell’agenzia delle Entrate le società che si avvalgono delle disposizioni della norma in esame devono versare il 60% dell'imposta sostitutiva entro il 30 novembre 2016 e la restante parte entro il 16 giugno 2017 con i criteri di cui al Dlgs 9 luglio 1997, n. 241, è possibile versare l’imposta sostitutiva in un’unica rata versando subito anche gli interessi che sarebbero dovuti al 16 giugno 2017 dal momento che nel 2017 la società sarà gia stata cancellata?
F.Z. – Udine

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?