Societa e bilanci

Note di variazione senza «data». Resta il vincolo dell’infruttuosità

di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi

Lalegge di bilancio riscrive la disciplina dell’emissione delle variazioni Iva in diminuzione in caso di procedure concorsuali ripristinando il testo dell’articolo 26 del Dpr 633/1972. La prima novità riguarda l’eliminazione delle regole per l’individuazione del momento a partire dal quale, in presenza di procedure concorsuali, era consentita l’emissione delle note di variazione prescindendo dal definitivo accertamento dell’infruttuosità. Sono stati eliminati i riferimenti: alla data in cui il cliente si considera assoggettato a ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?