Societa e bilanci

Soluzioni diverse per grossisti e dettaglianti

di Mario Cerofolini, Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi

Le imprese operanti nel settore del commercio al minuto e nei pubblici esercizi (ad esempio ristoratori, bar, ambulanti, eccetera), incassando prevalentemente al momento dell’emissione dello scontrino o della ricevuta, sembrerebbero non ottenere particolari vantaggi dalla tenuta di una contabilità per cassa. Per tali soggetti, in caso di tenuta dei registri Iva in conformità dell’articolo 24 del Dpr 633/72, non dovrebbe essere praticabile l’opzione dei «nuovi registri cronologici» in relazione ai corrispettivi, stante l’impossibilità sul piano pratico di declinare ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?