Societa e bilanci

Bilanci, copertura dei derivati sotto esame

di Franco Roscini Vitali

L’iscrizione in bilancio degli strumenti finanziari derivati guida anche il relativo trattamento fiscale: è quanto prevede il principio di derivazione inserito nel Tuir dal decreto Milleproroghe (legge 19/2017). Pertanto, si applica il principio di derivazione anche alle imprese che redigono il bilancio in base alle norme del Codice civile e dei principi contabili nazionali, in precedenza destinato alle imprese che utilizzano gli Ias/Ifrs. Le imprese che hanno stipulato contratti finanziari derivati devono iscriverli nel bilancio relativo all’esercizio 2016, in ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?