Societa e bilanci

(Ir)rilevanza penale dei prezzi di trasferimento

di Emanuele Florio e Marcello Maria De Vito

Nell’accezione più utilizzata, l’espressione «transfer pricing» individua una variegata categoria di comportamenti, censurati dagli ordinamenti tributari dei Paesi ad economia avanzata, che utilizzano le operazioni infragruppo come veicolo di pianificazione fiscale. La causa comune a queste pratiche risiede nell’alterazione dei prezzi dei beni e dei servizi scambiati tra soggetti negoziali legati da particolari vincoli giuridici e/o economici, situate in Stati diversi e, dunque, assoggettate a differenti giurisdizioni tributarie. L’effetto che ne deriva è quello di concentrare la maggior ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?