Societa e bilanci

Terzo settore, attività secondarie senza prevalenza sulle principali

di Gabriele Sepio e Thomas Tassani

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Con la riforma del Terzo settore andranno in soffitta alcune disposizioni che finora hanno regolato, talvolta anche sovrapponendosi, le attività commerciali svolte dalle Onlus e, in particolare, dalle organizzazioni di volontariato, allo scopo di sostenere le finalità principali dell’ente. È il caso delle attività commerciali «connesse» (per le Onlus) e delle «marginali» ( per le organizzazioni di volontariato, che sono anche Onlus di diritto) che, a partire dal nulla osta della Commissione europea, verranno regolate dal nuovo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?