TREVISO" /> TREVISO" /> TREVISO">
Societa e bilanci

L’acquisto e il deposito di whisky nel Regno Unito

di Stefano Aldovisi

LA DOMANDA A Glasgow, una ditta italiana acquista whisky in botti da una ditta britannica. La merce non entra in Italia, ma rimane nel Regno Unito per la fase di invecchiamento (quindi il prodotto rimane lì anche anni, nel corso dei quali può essere rivenduto ad altri clienti esteri, oppure imbottigliato e spedito in Italia nei magazzini della ditta acquirente). La fattura dev’essere riportata nell’Intrastat acquisti al momento della registrazione del documento in contabilità? In caso di risposta negativa, come dev’essere trattata la fattura ai fini Intrastat? - S.S.TREVISO

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?