Societa e bilanci

La rinuncia al Tfm non porta all’incasso giuridico

di Stefano Poggi Longostrevi

L’accantonamento per indennità di fine mandato degli amministratori, nella misura fissata dallo Statuto o da delibera dei soci, è deducibile per la società nei limiti delle quote maturate nell’esercizio e correttamente imputate a conto economico (articolo 105 comma 4, Tuir). Secondo l’amministrazione finanziaria, la deducibilità del Tfm può avvenire per competenza (senza attendere il momento di effettivo pagamento) solo a condizione che il diritto all’indennità risulti con data certa antecedente all’inizio del mandato. In pratica, il requisito della ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?