Societa e bilanci

La Sas artigiana rimasta con un solo socio può trasformarsi in società unipersonale

di Albino Leonardi

LA DOMANDA In una Sas artigiana di due titolari (70% socio accomandatario e 30% accomandante in contabilità semplificata) il socio accomandante recede il 31 dicembre 2017 e non vi sarà ricostituzione sociale. Il socio accomandatario può continuare l’attività senza atto notarile e senza procedura di liquidazione della Sas?
Occorre nominare un amministratore terzo o le operazioni di “trasformazione impropria” possono essere effettuate dall’ex socio accomandatario che assume la titolarità della ditta individuale assumendo tutti i crediti e i debiti della ex Sas?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?