Tributi locali

Pubblicità, l’ente deve spiegare come viene misurata l’insegna

di Laura Ambrosi

Anche gli accertamenti sull’imposta comunale sulla pubblicità devono essere adeguatamente motivati. Devono indicare le modalità di misurazione dell’insegna poiché solo così è garantito il diritto di difesa. In mancanza l’atto è nullo. Ad affermarlo è la Ctp di Reggio Emilia con la sentenza 29/01/2015 (presidente e relatore Montanari). La vicenda trae origine da un avviso di accertamento e riscossione emesso dalla società concessionaria del Comune per il recupero dell’imposta sulla pubblicità asseritamente dovuta da un’impresa attiva nel commercio ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?