Tributi locali

Promessa mancata, Tasi ancora senza «precompilata»

di Giuseppe Debenedetto e Gianni Trovati

La promessa del «bollettino pre-compilato» per la Tasi è destinata a rimanere tale anche per quest’anno, e i contribuenti dovranno tornare a destreggiarsi fra le 200mila aliquote prodotte dall’incrocio fra il tributo sui servizi indivisibili e l’Imu: il problema non si porrà tanto per l’acconto, che bisognerà pagare in base alle aliquote 2014 (o a quelle più favorevoli eventualmente già approvate dai Comuni per quest’anno), ma soprattutto per il saldo in calendario a dicembre. Il bollettino pre-compilato non ci sarà ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?