Tributi locali

Istanza al Comune se il codice tributo è errato

di Luigi Lovecchio

Una forma indiretta di compensazione è quella che consente di correggere gli errori commessi nell’indicazione dei codici tributo o nella individuazione del Comune competente. Secondo l’interpretazione originaria della Corte di cassazione (sentenza 14291/2003), anche il pagamento eseguito in favore di un Comune sbagliato sarebbe dovuto rientrare in una ipotesi ordinaria di pagamento indebito. La conseguenza era che, da un lato, il contribuente avrebbe dovuto chiedere il rimborso dell’importo non dovuto, entro i termini decadenziali di legge (oggi, cinque anni); ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?