Tributi locali

Serve l’istanza di rimborso in cinque anni

di L.Lov.

Il caos dei termini per le aliquote Imu e Tasi impone di risolvere il caso dei contribuenti che, facendo affidamento sulla validità delle delibere “tardive”, le abbiano applicate nel saldo. Il problema riguarda l’ipotesi delle decisioni di aumento delle aliquote che hanno determinato un pagamento indebito. In questa eventualità, la strada principale è la presentazione dell’istanza di rimborso al Comune, entro 5 anni dal pagamento. Non essendovi infatti ulteriori saldi Imu/Tasi da pagare, una compensazione nell’anno è ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?