Tributi locali

Sconti ai ritardatari ma resta l’incognita sulla nuova recidiva

di Luigi Lovecchio

La riforma delle sanzioni è intervenuta, seppure marginalmente, anche sui tributi locali. Le modifiche portate dal Dlgs 158/2015 hanno riguardato la sanzione per l’omessa presentazione della denuncia, quella per la violazione dell’obbligo di versamento, la recidiva e il cumulo giuridico. L’omessa denuncia Secondo il nuovo articolo 7 del Dlgs 472/97 , in caso di presentazione della dichiarazione con ritardo non superiore a 30 giorni, la sanzione è ridotta alla metà. Si tratta di una previsione certamente ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?