Tributi locali

In catasto crescono i ruderi - Meno castelli e case rurali

di Cristiano Dell’Oste

Messa da parte la riforma del catasto – almeno per ora – le statistiche fotografano cambiamenti dello “zero virgola”. Che però, proiettati sui 73,9 milioni di immobili censiti, si traducono in numeri tutt’altro che irrilevanti: così, il +0,6% registrato nel 2015, equivale a 371mila nuove unità immobiliari (o porzioni di unità) iscritte in catasto. Un aumento che si spiega solo in parte con le nuove costruzioni, ancora lontane dai livelli pre-crisi, e su cui incidono anche altri fattori: frazionamenti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?