Tributi locali

«Cash and carry», le superfici di vendita e i parcheggi dribblano la Tari

di Luca Benigni e Ferruccio Bogetti

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Non pagano la Tari le superfici di vendita dei magazzini del commercio all’ingrosso denominati cash and carry. Innanzitutto perché maltiscono in proprio i rifiuti speciali assimilati ad imballaggio. In secondo luogo perché tale categoria di rifiuti risulta prevalente rispetto a quelli urbani potenzialmente producibili. Infine il pagamento della Tari si configurerebbe come una duplicazione di costi. Stessa esenzione scatta anche per i parcheggi. Secondo la Commissione tributaria della Lombardia, nella sentenza 3628/1/18 (presidente Labruna, relatore ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?