Tributi locali

Licenze per i negozi solo a chi è in regola con Imu e Tari

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Un meccanismo antievasione per i tributi locali. Le semplificazioni approvate ieri alla Camera puntano a consentire a Comuni ed enti territoriali di subordinare il rilascio di autorizzazioni, concessioni e licenze per negozi, esercizi ed altre attività produttive alla verifica della regolarità dei versamenti dei tributi locali. In pratica per chi vuole far partire, ampliare o rinnovare un’attività dovrà dimostrare, ad esempio, di aver versato Imu, Tari e Tari. Ma non è la sola novità. Perché oltre al bastone è ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?