Tributi locali

Tasi, per i fabbricati «D» vanno utilizzati i nuovi coefficienti

di Michele Brusaterra

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Per la determinazione dell’Imu e della Tasi dovuta su fabbricati di categoria «D» non ancora accatastati, è necessario procedere alla rivalutazione del valore attraverso appositi coefficienti individuati, per l’anno 2019, dal Dm 6 maggio scorso. Agli sgoccioli con la determinazione di Imu e Tasi, è bene tenere presente che per i fabbricati appartenenti al gruppo «D», come per esempio, opifici, alberghi e pensioni, case di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?