ACCERTAMENTO

L'Ufficio utilizza gli elementi della Gdf anche senza il consenso della Procura

ACCERTAMENTO

L'Ufficio può utilizzare gli elementi che la Guardia di finanza, senza autorizzazione del procuratore della Repubblica, ha acquisito nel corso di una verifica nell'officina del contribuente, ubicata nello stesso corpo di fabbrica della sua abitazione, poiché le due unità immobiliari sono separate e indipendenti. Lo chiarisce la Cassazione, con l'ordinanza 16 dicembre 2013 n. 28070. Con avviso di accertamento emesso per l'anno di imposta 2003 a seguito di verifica della Guardia di finanza, l'Agenzia delle entrate ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?