Accertamento e contenzioso

Al giudice l’applicazione degli standard parametrici al caso concreto

di Luca Benigni e Ferruccio Bogetti

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il giudice può decidere l’applicabilità al caso concreto degli standards derivanti dagli accertamenti basati sui parametri o sugli studi di settore. Questo perché la pretesa derivante dall’accertamento standardizzato si forma progressivamente sia in base all’esito del contraddittorio sia tramite il vaglio ad opera del giudice. Poi le ragioni esposte nel contraddittorio dal contribuente non condizionano in ogni caso il giudice tributario che può liberamente decidere circa la loro applicabilità al caso concreto. Così la sentenza n. 19063-15 di Cassazione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?