Accertamento e contenzioso

Sui tempi dei controlli l’assenza di una visione d’insieme

di Andrea Carinci

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La vicenda del raddoppio dei termini di accertamento in presenza di reato sta assumendo toni farseschi. Non tanto per il reiterato stravolgimento della disciplina quanto per l'assenza di un'idea, se non addirittura di una strategia, da parte del legislatore, il quale sembra intervenire sul tema in modo assolutamente casuale. La disciplina sul raddoppio dei termini di accertamento è dettata dall'articolo 43, comma 3, del Dpr 600/1973, in materia di imposte sui redditi, e dall'articolo 57, comma 3, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?