Accertamento e contenzioso

Sì alle fatturazioni incrociate infragruppo se regolari e conformi agli accordi

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La regolazione dei rapporti economici tra società collegate appartenenti ad uno stesso gruppo societario può avvenire attraverso fatturazioni incrociate previste in una scrittura privata. Se però emerge una difformità non giustificata degli importi fatturati a livello incrociato rispetto a quanto pattuito tra le diverse società del gruppo l'Amministrazione può presumere il conseguimento di un maggior volume d'affari. In ogni caso la difformità degli importi fatturati rispetto agli accordi reciproci intrapresi non può mai essere fiscalmente giustificata in base alla ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?