Accertamento e contenzioso

Una «spinta» alla voluntary-bis

di Alessandro Galimberti

Nel giorno in cui l’agenzia delle Entrate formalizza le procedure per le liste selettive dei contribuenti che hanno spostato la residenza all’estero negli ultimi sette anni - prime destinazioni di “interpello” saranno la Svizzera e il Principato di Monaco - la Gazzetta Ufficiale ufficializza l’operatività dell’Accordo con Monaco. Due segnali rivolti a quei contribuenti che non hanno aderito alla voluntary del 2015 e che hanno patrimoni nascosti all’estero. I due fatti accaduti ieri ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?