Accertamento e contenzioso

La Corte di giustizia Ue: scambio di informazioni con filtro del giudice

di Stefano Oliva, Riccardo Padovan e Benedetto Santacroce

L’attivazione di una richiesta di cooperazione fiscale deve contenere gli elementi che consentano allo Stato richiesto di comprendere se la stessa rispetta tutti i vincoli di legittimità imposti dalle regole convenzionali; se ciò non risulta chiaro il diritto europeo deve garantire una reale tutela del contribuente. Questo principio è stato fissato dalla Corte di giustizia con lasentenza C-682/15 di ieri . Il giudizio trae origine da una richiesta di informazioni inoltrata, in forza della direttiva 2011/16, dall’amministrazione finanziaria ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?