Accertamento e contenzioso

Termini di accertamento ridotti con pagamenti tracciati e fatture elettroniche

di Michele Brusaterra

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Riduzione di due anni del periodo di accertamento in presenza di transazioni di ammontare superiore a 500 euro tracciate, e fatture e corrispettivi inviati in via telematica. È questo l’incentivo contenuto nel Dlgs 127/2015, di recente modificato dalla legge di Bilancio 2018, destinato a trovare applicazione in modo «massiccio» a partire dal 2019. Allo stato attuale, infatti, è obbligatoria l’emissione della fattura elettronica solo nei rapporti con la pubblica amministrazione mentre nei rapporti con soggetti diversi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?