Accertamento e contenzioso

Illegittimo l’accertamento con gli studi di settore se il contribuente dimostra la crisi

di Sara Mecca

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

È illegittimo l'accertamento fondato sugli studi di settore se il contribuente dimostra di operare in una zona economicamente depressa ed in un settore in grave crisi. È questo il principio affermato dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 25084 depositata il 26 novembre 2014 . La vicenda trae origine da un avviso di accertamento con cui l'agenzia delle Entrate, sulla base degli studi di settore, rideterminava induttivamente i ricavi del contribuente ed il reddito d'impresa. Contro ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?