Accertamento e contenzioso

Il rappresentante fiscale risponde dell’Iva non versata

di Francesco Falcone

Può rispondere penalmente a titolo di concorso nei reati tributari il rappresentante fiscale per l’Italia di società estere che non assolva a tutti gli adempimenti in materia di Iva, compreso quello del versamento dell’imposta. Costituisce, infatti, l’unico interlocutore, sia pure in solido, per le obbligazioni fiscali e doganali. A rilevarlo è la sentenza 21044/2015 della Cassazione depositata ieri ed emessa in tema di sequestro preventivo per equivalente per le ipotesi dei reati di dichiarazione fraudolenta mediante artifici ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?