Persone fisiche

L’aumento di capitale «fa reddito» quando è eseguito

di Gianluca Boccalatte

Non rileva per l’accertamento sintetico l’aumento di capitale sottoscritto mediante rinuncia a finanziamenti effettuati in precedenza. Se il socio fornisce la prova che l’aumento del capitale sociale della partecipata è avvenuta attraverso la rinuncia a un finanziamento erogato in anni precedenti a quello oggetto di verifica fiscale, il presupposto per la determinazione del reddito sintetico viene meno. Questo il principio stabilito nella sentenza 2484/67/15 (presidente e relatore Montanari) della Ctr Lombardia, sezione Staccata di Brescia. La fattispecie esaminata ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?