Accertamento e contenzioso

Le perdite accumulate non rilevano per l’avviamento

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Nella determinazione del valore dell’azienda ceduta l’avviamento ai fini fiscali non può essere ricondotto a una cifra simbolica. Intanto, anche se non vengono conseguiti utili, non può mai essere esclusa la sua presenza essendo una qualità positiva dell’azienda. Inoltre le perdite accumulate non rilevano per l’avviamento perché è un’attività potenziale dell’azienda ed è svincolato dal reddito d’impresa, che risente invece della gestione finanziaria. Queste le conclusioni della sentenza 22506/2015 della Cassazione depositata ieri. La vicenda Una ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?