Accertamento e contenzioso

Non viola il favor rei il divieto sul nuovo redditometro

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Le modifiche introdotte per il redditometro nel 2010 hanno effetto per la determinazione del reddito sintetico degli anni d’imposta per i quali non è ancora spirato il termine di presentazione della dichiarazione fiscale. Pertanto le nuove disposizioni valgono dal 2009 in poi e non possono applicarsi retroattivamente per gli anni dal 2008 e precedenti. Infine tale mancata applicazione retroattiva di una norma più favorevole non viola il principio del favor rei grazie ad un’esplicita previsione di diritto transitorio che ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?