Accertamento e contenzioso

Indennizzo da imputare per competenza all’anno di riconoscimento

di Dora De Marco

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La certezza e la determinatezza dell’indennizzo per ingiustificato arricchimento scaturiscono dall’accertamento giudiziale e la somma riconosciuta a tale titolo va imputata per competenza, ai fini Irpeg, all’esercizio nel corso del quale è stato emesso il provvedimento giudiziale. È il principio di diritto affermato dallasentenza 5840/2016 della Cassazione . Dall’impugnazione di un avviso di accertamento (anno d’imposta 1998) nasce il contenzioso inerente la corretta qualificazione e imputazione a periodo d’imposta della somma (componente reddituale positiva) conseguita dalla società contribuente a ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?