Accertamento e contenzioso

Separazione, anche il cane nell’omologa

di Selene Pascasi

Va omologato l’accordo con cui i coniugi, in sede di separazione consensuale, abbiano deciso le sorti dell’animale domestico d’affezione: concordarne l’assegnazione e il mantenimento non contrasta con l’ordine pubblico. Lo chiarisce il Tribunale di Como, con sentenza del 3 febbraio 2016. La vicenda, particolare ma non troppo - vista l’alta percentuale di coppie che nel ménage familiare includono anche le cure per il «pet» di casa - nasce dal patto di separazione stilato a quattro mani dai due ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?