Accertamento e contenzioso

Per il raddoppio serve la denuncia

di Salvina Morina e Tonino Morina

Bocciato dai giudici tributari l’uso strumentale della denuncia per reati penali allo scopo di raddoppiare il termine per gli accertamenti. Per la Commissione tributaria Regionale di Roma, che richiama anche le previsioni della legge di Stabilità 2016, se l’ufficio non fornisce la prova sull’avvenuta comunicazione della denuncia all’autorità giudiziaria, è illegittimo il raddoppio dei termini (sentenza 951/2016, pronunciata il 19 gennaio 2016, depositata il 22 febbraio 2016). Nel 2012, l’agenzia delle Entrate aveva notificato a una società un ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?